Home page  |  Cinema americano  |  Cinema europeo  |  Novità  |  La nostra proposta  |  Film A-Z  |  Cronologia completa

Benvenuti nel mondo di Fondo Cinema
I film in DVD, VHS e Blu-ray raccolti in un’unica grande library

Chi siamo  |  Doppiaggio dell'epoca  |  Elenco di tutti i salvataggi  |  Most Wanted  |  Non ci rassegnamo  |  Fonti e bibliografia

e-mail  pudivi@tiscali.it  |  cellulare  335 1457216

di Damiano Negri


Da oltre dieci anni, il progetto di Fondo Cinema è dedicato alla raccolta dei classici del cinema americano - dalla nascita degli studios fino all'apice industriale - e a tutta la produzione disneyana, dalle origini fino al 1969.

Perché è nata questa iniziativa? Principalmente per tentare un’opera di “riordino cronologico” delle idee, ancor prima dei film veri e propri. In seguito, si è venuto a costituire un gruppo di appassionati distribuito su tutto il territorio nazionale, che partecipa con entusiasmo e straordinaria competenza al rafforzamento dell’identità stessa di Fondo Cinema, rappresentata in primo luogo dalla ricerca e catalogazione del cinema del passato e dei supporti audiovisivi disponibili sul mercato (DVD, VHS e Blu-ray) senza contare l'enorme quantità di registrazioni televisive domestiche e le potenzialità di ricerca e scambio offerte dalla rete.

Fondo Cinema, che ha per scopo la diffusione della cultura cinematografica e l’educazione all’audiovisivo, si propone di raccogliere, catalogare e rendere disponibile ai collaboratori il materiale amministrato, concesso in uso oppure ceduto in donazione all'organizzazione che ha sede a Motta Visconti (MI).

Può essere superfluo ma è bene ribadirlo: l'intera attività connessa a Fondo Cinema è priva di qualsiasi scopo di lucro. Non siamo un sito di shopping online e tutti i film rappresentati non sono in vendita. Non sussiste alcuna attività commerciale parallela o “sotterranea” così come non vi è alcuna partecipazione retribuita. La costruttiva e disinteressata collaborazione di un ‘eroico’ gruppo di appassionati, ma soprattutto gli ottimi risultati conseguiti, rappresentano la migliore (e unica) ricompensa per tutti.
 

 • • • • •

La struttura del sito Fondo Cinema


Il sito del progetto Fondo Cinema è costituito da decine di pagine, ed è sempre in costante aggiornamento. In ogni pagina sono riprodotti tutti i link di accesso alle principali sezioni, indispensabili per una ricerca semplice ed immediata, richiamabili in qualsiasi momento della navigazione. Gli accessi più importanti sono i seguenti:


Cinema americano:
cliccando su questo link si accede alla filmografia degli Stati Uniti d'America, costituita dall'elenco dei supporti dei film di produzione statunitense inclusi nella raccolta. Le opere cinematografiche sono suddivise per case di produzione e/o distribuzione originarie seguendo l'ordine proposto dai rispettivi cataloghi (vedere Fonti e bibliografia), affinché sia possibile collocare ciascuna pellicola nell'esatto contesto storico e produttivo dell'epoca in cui fu realizzata (consultare, a tale proposito, l'utile pagina dedicata alla Cronologia completa del cinema americano conosciuto in Italia dal 1908 fino al 1969 e le sezioni riguardanti l'industria cinematografica americana di ieri e di oggi);

Cinema europeo: cliccando su questo link si accede alla filmografia europea e del resto del mondo, costituita dall'elenco dei supporti dei film di produzione europea ed extraeuropea (ad eccezione degli Stati Uniti d'America) inclusi nella raccolta. Le opere sono suddivise per nazionalità ed in ordine cronologico e alfabetico: le tre principali cinematografie d'Europa (Francia, Gran Bretagna e Italia) si presentano distintamente, mentre le cinematografie europee minori e di altri Paesi del mondo sono suddivise in due ulteriori sezioni;

Novità - I doppiaggi originali dei film (anche inediti) già recuperati: cliccando su questo link si accede alla sezione del sito dedicata alla difesa dei doppiaggi italiani originali, un'altra "missione" che gli amici di Fondo Cinema stanno conducendo con entusiasmo, al fine di preservare le voci classiche d’autore della grande scuola di doppiaggio italiana, minacciate dai ridoppiaggi (per saperne di più, visitare la pagina Doppiaggio dell'epoca);

La nostra proposta: è la sezione che state leggendo ora, con tutte le informazioni su Fondo Cinema, la missione culturale che anima lo spirito di partecipazione al progetto di riordino dei classici del cinema, in particolare riguardante la difesa del doppiaggio italiano dell'epoca, l'elenco di tutti i salvataggi compiuti grazie alla rete di contatti costruita nel corso del tempo, i "Most Wanted" ovvero i grandi doppiaggi che mancano ancora all'appello e il contributo, curato da Piero Fiorili, che spiega sotto il profilo tecnico le problematiche connesse ai doppiaggi e ridoppiaggi sui DVD in commercio; infine l'indispensabile sezione dedicata a Fonti e bibliografia con i testi che hanno favorito la creazione di questo sito così come è ideato e strutturato;

Film A-Z
: la consultazione delle opere cinematografiche a disposizione di Fondo Cinema può essere svolta anche in ordine alfabetico. Da questa sezione si accede ad un allegato documento in Adobe® PDF contenente tutti i titoli dei film in DVD, VHS e Blu-ray a disposizione, che verrà periodicamente aggiornato;

Cronologia completa: come già indicato qui sopra, si tratta della pagina del sito dedicata alla Cronologia completa del cinema americano conosciuto in Italia dal 1908 fino al 1969 e le sezioni riguardanti l'industria cinematografica americana di ieri e di oggi.
 

 • • • • •

I supporti DVD originali e/o derivati da altre fonti


Dopo anni di attività dedicati soltanto all'acquisizione di prodotti originali, pubblicati dalle case home entertainment ed esclusivamente bollinati SIAE, da tempo Fondo Cinema ha ampliato la propria attività iniziando ad acquisire e ad amministrare una mole notevole di film in versione VHS - tuttora in corso di trasferimento su supporti DVD -, provenienti per lo più da utenti privati che li hanno prestati e/o ceduti allo staff, così da integrare al resto del fondo un patrimonio realmente prezioso quanto misconosciuto, che altrimenti avrebbe corso il rischio di andare dispers
o.

Nell'indifferenza delle grandi case home entertainment, dalle politiche talvolta incomprensibili (tese a privare, più o meno inconsapevolmente, schiere di appassionati di tantissimi capolavori, tenuti inspiegabilmente so
tto chiave negli archivi), attraverso questa particolare raccolta di film in formato VHS, sia pre-registrati e commercializzati in passato dalle etichette home video di allora o più semplicemente registrati in casa dalla TV, Fondo Cinema può finalmente aggiungere alla raccolta - e preservare dal deterioramento del nastro magnetico - molti prestigiosi "film dimenticati" che mancavano all'appello da anni.

Sempre nell'attesa che le major dell'intrattenimento possano colmare le loro stesse lacune inserendoli tardivamente nei propri cataloghi DVD e Blu-ray o che promuovano loro stesse - sulla falsariga del Warner Archive americano -, qualcosa di simile anche in Italia (a patto che si convincano di preservare i necessari doppiaggi originali), Fondo Cinema è ben lieta di ricevere in donazione film pre-registrati in VHS o anche registrazioni domestiche che possano incrementare ulteriormente la disponibilità della cineteca. A seguire, una breve "legenda visuale" che può essere d'aiuto agli utenti per distinguere fra le versioni pubblicate su questo vasto sito, suddivise per tipologie di supporti.

 

DVD originale DVD masterizzato da Home Video DVD masterizzato da trasmissione televisiva
Edizione
originale
Edizione da DVD
originale / equiv.
Edizione da VHS
pre-registrato
Edizione da
acquisiz. TV-PC
Edizione da
VHS domestico
Edizione da
VHS domestico

DVD rappresentato dalla fascetta originale: quando un film in DVD è rappresentato dalla propria fascetta originale (ad esempio, "Eva contro Eva", qui sopra) significa che Fondo Cinema dispone del supporto originale in DVD o Blu-ray bollinato SIAE, pubblicato dalla casa home entertainment di appartenenza.

DVD rappresentato dalla fascetta non originale recante la dicitura "DVD Video": quando un film in DVD è rappresentato dalla fascetta sopra descritta significa che Fondo Cinema dispone di una copia del supporto originale in DVD o Blu-ray (o versione equivalente) del film in oggetto.

DVD rappresentato dalla fascetta non originale recante la dicitura "VHS pre-registrata": quando un film in DVD è rappresentato dalla fascetta sopra descritta significa che Fondo Cinema dispone di una copia della versione VHS originale pre-registrata nel frattempo trasferita su supporto DVD, di cui però l'Associazione non detiene il VHS originario.

DVD rappresentato dalla fascetta non originale recante la dicitura "trasmissione TV trasferita su file": quando un film in DVD è rappresentato dalla fascetta sopra descritta significa che Fondo Cinema dispone di una copia del film in oggetto trasmesso da un'emittente televisiva italiana ed acquisito tramite software di registrazione via Personal Computer.

DVD rappresentato dalla fascetta non originale recante la dicitura "trasmissione TV da VHS domestico": quando un film in DVD è rappresentato dalla fascetta sopra descritta significa che Fondo Cinema dispone di una copia del film in oggetto trasmesso da un'emittente televisiva italiana e registrato in passato su videocassetta VHS nel frattempo trasferita su supporto DVD, di cui però l'Associazione non detiene il VHS originario.

DVD rappresentato dalla fascetta non originale recante la dicitura "trasmissione TV da VHS domestico" (con triangolo rosso): quando un film in DVD è rappresentato dalla fascetta sopra descritta significa che Fondo Cinema dispone di una copia del film in oggetto trasmesso da un'emittente televisiva italiana e registrato in passato su videocassetta VHS nel frattempo trasferita su supporto DVD, di cui Fondo Cinema detiene anche il VHS originario, rivelatosi però di scarsa qualità.
 

 


Avvertenza: le migliaia di opere cinematografiche acquisite dall'avvento dell'home video domestico (anni Ottanta) fino ad oggi, sono frutto della ricerca appassionata, e sempre senza fini di lucro, svolta da collaboratori ed amici di Fondo Cinema che hanno deciso spontaneamente di mettere a disposizione questo prezioso materiale in DVD, VHS e Blu-ray, spesso ottenuto salvando dalla dispersione videocassette pre-registrate, trasmissioni televisive, LP con le colonne sonore ecc., quindi materiale vario che è stato riversato ed anche rielaborato sottoforma di DVD Video masterizzato.

Fondo Cinema naturalmente non può assumersi alcuna responsabilità diretta o indiretta sulla tipologia del materiale che viene donato e/o concesso da collaboratori ed amici in modo completamente spontaneo, materiale che viene pubblicato anche su questo sito ed acquisito al fine di incrementare il fondo cinematografico a disposizione. Si specifica oltretutto che Fondo Cinema non vende nulla di quanto rappresentato su questo sito e non presta nulla al di fuori delle leggi vigenti.
 

 • • • • •

La raccolta dei film usati in DVD, VHS e Blu-ray


Fondo Cinema ritira gratuitamente a domicilio, esamina ed eventualmente cataloga (a seconda delle tipologie indicate qui sotto) anche i film in DVD, VHS e Blu-ray donati all'organizzazione dagli utenti: tutti i cittadini si possono rivolgere a Fondo Cinema per cedere le loro raccolte di film, necessari (previa verifica) per accrescere le disponibilità della cineteca.
Di seguito, alcune tipologie di supporti particolarmente indicati per le finalità culturali e didattiche dello staff, che verrebbero accettati più che volentieri:

1) necessari [A]: supporti DVD, VHS e Blu-ray (sia originali che masterizzati), con o senza bollino SIAE, con o senza custodia originale e fascetta illustrata, che contengano registrazioni di pellicole cinematografiche del cinema americano del periodo classico, ovvero dalle origini dell'industria (anni Dieci del Ventesimo Secolo) fino agli anni Sessanta inclusi (clicca su L’epoca d’oro e lo studio system);

2) necessari [B]: supporti DVD, VHS e Blu-ray (sia originali che masterizzati), con o senza bollino SIAE, con o senza custodia originale e fascetta illustrata, che contengano registrazioni di pellicole cinematografiche prodotte dalla Walt Disney dalle origini (1923) fino ad oggi. Particolarmente ambite e gradite sono tutte le videocassette VHS distribuite dagli esordi del mercato home video in Italia dalla "Walt Disney Home Video" (dal 1983-84 in poi);

3) graditi: supporti DVD, VHS e Blu-ray (sia originali che masterizzati), con o senza bollino SIAE, con o senza custodia originale e fascetta illustrata, che contengano registrazioni di pellicole cinematografiche del cinema italiano ed europeo dalle origini fino agli anni Settanta inclusi. Gradite anche opere cinematografiche di qualsiasi nazionalità e di ogni tempo, purché si tratti di produzioni di qualità o significative dal punto di vista storico-cinematografico;

I
supporti registrati dalla TV, scaricati dalla rete in quanto di pubblico dominio e/o masterizzati da altre fonti e privi di bollino SIAE sono comunque accettati in donazione dallo staff, ammesso che contengano opere cinematografiche.

All'opposto, ne facciamo volentieri a meno: supporti VHS allegati a periodici e quotidiani (ne siamo letteralmente sommersi), telefilm e serie televisive (non fanno parte del nostro ambito di ricerca), soap-opera, telenovela, registrazioni di show televisivi e programmi di intrattenimento, telegiornali, i "cinepanettoni" e le videocassette pornografiche.
 

Conoscere i doppiaggi: clicca qui

Copyright © 2003 - Damiano Negri. Tutti i diritti riservati.